Si può parlare di disturbo d’ansia quando i sintomi si prolungano per almeno 6 mesi. In generale chi soffre di disturbo d’ansia tende a sovrastimare il pericolo di una determinata situazione, mette in atto comportamenti di evitamento o ad avere una sensazione di ansia percepita soggettivamente eccessiva.

I sintomi più frequenti del disturbo di ansia sono : irrequietezza e sensazione di tensione psichica costante, disturbi del sonno, fatica a mantenere la concentrazione, tensione muscolare cronica, tendenza al rimuginio del pensiero, senso crescente di pericolo.

Questi disturbi tendono a presentarsi più frequentemente nelle donne rispetto agli uomini e sono diagnosticabili come tali solamente quando si possano escludere altre cause psicologiche o fisiologiche che possano portare ad alti livelli di attivazione.

La Cannabis Medica ha mostrato di avere efficacia su alcune  popolazioni di  questo tipo di pazienti : Disturbo di ansia generalizzata disturbo di panico e disturbo di ansia causato da altre situazioni mediche ( paziente oncologico) .

 

Loading Facebook Comments ...